di MAURO MAGGIO 

di Mauro Maggio

di Mauro Maggio

di Mauro Maggio

Un contributo al dibattito post elettorale ed uno sgurado al prossimo futuro 

Ieri, mentre la direzione nazionale del PD allontanava l'ipotesi di un congresso in grado di avviare una riflessione profonda sugli anni del renzismo, uno dei fondatori di Articolo Uno e di Liberi e Uguali, Roberto Speranza, rilasciava la seguente dichiarazione che io, per quel che vale il mio parere, mi sento di condividere pienamente:

Altro dall'Agorà

  • I social network rappresentano il principale canale di comunicazione oggi esistente nell’italico stivale. Confondendo spesso realtà e fantasia e mistificando le intenzioni con le azioni. In merito ad una delle innumerevoli giravolte social del Ministro (!) Salvini, la migliore risposta, vera e sincera, è stata quella che la Parlamentare Dem Giuditta Pini ha affidato ad un post sulla sua Pagina Facebook. Mi permetto di condividerne il contenuto provando a dare il mio contributo alla sua diffusione.

  • Sorrido divertito davanti ai titoloni delle testate on line e a certi post sui social network che esaltano l’intervento di questa consigliera regionale di Piacenza all’assemblea nazionale del PD.

  • Per alcuni il rischio default è uno spauracchio da agitare sotto il naso dell’opinione pubblica ma, considerando lo stato dei conti del nostro Paese, che rischio corriamo realmente di andare in bancarotta?