di MAURO MAGGIO

Nel collegio camerale numero 7 il centro destra trova la quadra su Perrone. Per il PD sfuma Delli Noci (per due motivi)

 

 

Il popolo del centrosinistra aveva chiesto chiarezza e scelte nette e LIBERI e UGUALI sembra aver imboccato la strada giusta. 

La foto in copertina è la sintesi perfetta della rottamazione renziana: solo chiacchiere e distintivo.

Sono un (modesto) dirigente provinciale di Articolo Uno, ho contribuito, sin dai comitati "scelgo No", alla realizzazione di questa alternativa a Sinistra.

Altro dall'Agorà

  • I social network rappresentano il principale canale di comunicazione oggi esistente nell’italico stivale. Confondendo spesso realtà e fantasia e mistificando le intenzioni con le azioni. In merito ad una delle innumerevoli giravolte social del Ministro (!) Salvini, la migliore risposta, vera e sincera, è stata quella che la Parlamentare Dem Giuditta Pini ha affidato ad un post sulla sua Pagina Facebook. Mi permetto di condividerne il contenuto provando a dare il mio contributo alla sua diffusione.

  • Sorrido divertito davanti ai titoloni delle testate on line e a certi post sui social network che esaltano l’intervento di questa consigliera regionale di Piacenza all’assemblea nazionale del PD.

  • Per alcuni il rischio default è uno spauracchio da agitare sotto il naso dell’opinione pubblica ma, considerando lo stato dei conti del nostro Paese, che rischio corriamo realmente di andare in bancarotta?