Frequentando, di solito, ambienti sufficientemente sinistrorsi, è capitato spesso di dover subire commenti e/o considerazioni, su alcuni dettagli del mio abbigliamento. Oggi, sfruttando l’attenzione dei miei 15 lettori, vorrei concentrarmi su un dettaglio che merita un adeguato approfondimento: le camice Button down. 

I più giovani, probabilmente, non ne hanno mai sentito parlare, se non per averlo visto come vice CT del Belgio negli ultimi Campionati del Mondo. 

di MAURO MAGGIO 

 Partiamo da una premessa: è sacrosanto che qualsiasi lavoratore abbia il diritto al riposo nei giorni di festa. Fatte salve alcune festività inviolabili: Natale, Capodanno, 1 Maggio, 25 Aprile, Pasqua, su tutto il resto è necessario aprire un dibattito franco e sincero.

di MAURO MAGGIO

di MAURO MAGGIO

Altri Pensieri Spettinati

  • Frequentando, di solito, ambienti sufficientemente sinistrorsi, è capitato spesso di dover subire commenti e/o considerazioni, su alcuni dettagli del mio abbigliamento. Oggi, sfruttando l’attenzione dei miei 15 lettori, vorrei concentrarmi su un dettaglio che merita un adeguato approfondimento: le camice Button down. 

  • I più giovani, probabilmente, non ne hanno mai sentito parlare, se non per averlo visto come vice CT del Belgio negli ultimi Campionati del Mondo. 

  • di MAURO MAGGIO 

     Partiamo da una premessa: è sacrosanto che qualsiasi lavoratore abbia il diritto al riposo nei giorni di festa. Fatte salve alcune festività inviolabili: Natale, Capodanno, 1 Maggio, 25 Aprile, Pasqua, su tutto il resto è necessario aprire un dibattito franco e sincero.