di MAURO MAGGIO 

 Partiamo da una premessa: è sacrosanto che qualsiasi lavoratore abbia il diritto al riposo nei giorni di festa. Fatte salve alcune festività inviolabili: Natale, Capodanno, 1 Maggio, 25 Aprile, Pasqua, su tutto il resto è necessario aprire un dibattito franco e sincero.

di MAURO MAGGIO

di MAURO MAGGIO

di MAURO MAGGIO

Altri Pensieri Spettinati